myth-cloth-ex-shiryuContinuano le uscite della nuova serie di Bandai, Myth Cloth Ex, che vanno piano piano a ravvivare la vecchia, ma pur sempre attiva serie classica Myth Cloth, è il turno del Myth Cloth Ex Dragon Shiryu, in Italia conosciuto come Sirio il Dragone, ecco le immagini e qualche personale considerazione.

 

myth-cloth-ex-shiryu-06

Partiamo dal principio, l’armatura è la V2, seconda armatura che come la serie Myth Cloth esce prima, della versione uno, questo continuo a non capirlo, ma può essere una strategia di marketing e vendita, e quindi non ci metto becco, i colori sembrano più accesi della versione V2 già prodotta in versione Myth Cloth, ma non ci metterei la mano sul fuoco, il viso in compenso, è migliorato a mio avviso, anche forse avrei fatto in maniera diversa gli occhi, on mi convincono molto, ma nella confezione troviamo già ben 4 volti, due ad occhi chiusi, e due ad occhi aperti, quindi quello visto in tv, si può ricreare benissimo.

myth-cloth-ex-shiryu-08

Parliamo di altri accessori, noto infatti con piacere, che Bandai ha deciso di dare più optional ai propri clienti, questo merita un plauso, perché in effetti con quello che costano i modelli, qualche accessorio in più si poteva mettere, e infatti noto con piacere, che si troverà nella confezione, così come gli altri cavalieri di bronzo, i pezzi dell’armatura danneggiata, cosa che prima era una prerogativa per Pegasus, denominato appunto Broken Version.

myth-cloth-ex-shiryu-01

myth-cloth-ex-shiryu-07

Tra gli accessori troviamo l’immancabile Totem, e anche qui spenderei una parola, con il fatto che nella confezione, si trovano in realtà due armature complete, anche se danneggiata i pezzi ci sono tutti, si possono creare sia totem che personaggio, prima si era costretti, a smontare e rimontare l’armatura, sul totem o sul personaggio, oppure acquistare due copie dello stesso modello, ma questo discorso vale solo per i Cavalieri di Bronzo, i Cavalieri D’Oro, sono sprovvisti dell’armatura danneggiata, ad Agosto uscirà in Giappone, a Settembre, appena tornati dalle vacanze, lo troveremo disponibile anche in Italia.

Pin It