pensieroso

Amazon o Ebay ? quale scegliere ? questa è una domanda lecita, da parte soprattutto degli utenti che si approcciano per le prime volte, agli acquisti online, quale è meglio, quale il più affidabile, come non incappare in truffe, o “falsi” venditori, sono tante le cose a cui stare attenti, ma cercherò di darvi dei consigli e, delle dritte, su come scegliere e da chi acquistare, secondo la mia esperienza, ormai decennale, negli acquisti online.

Per tutti i miei acquisti mi rivolgo ai siti online, ormai da moltissimo tempo, un po perché c’è moltissima scelta, è quasi impossibile non trovare quello che ci interessa, c’è veramente il mondo, di ogni cosa, un po perché i prezzi molto spesso, sono concorrenziali all’ennesima potenza, rispetto ad un negozio fisico, che purtroppo, non sempre ha quello che cerchiamo.

Amazon e Ebay, sono i siti più grandi e conosciuti sul web, anche se altre piattaforme si stanno facendo largo, queste due realtà sono indubbiamente le più usate, visitate e piene di merce, di tutto il web, questo perché non sono veri e propri venditori, a parte Amazon, che ha qualcosa  di diverso rispetto ad Ebay, sono dei portali, contenitori, o se preferite dei mediatori, tra acquirente (voi che acquistate), e venditore (voi che vendete ovviamente).

Amazon o Ebay ? dunque… partiamo dal presupposto che in entrambi i portali, si possono trovare più o meno gli stessi oggetti, in alcuni casi, lo stesso oggetto può avere costi nettamente differenti, ma in linea di massima, gli oggetti che propongono i venditori al loro interno sono identici, cosa cambia? La prima cosa che mi viene da dirvi è il metodo di pagamento, i maggiori sono carta di credito, o PostePay, e Paypal, un conto elettronico che a suo tempo è stato creato dal gruppo Ebay.

La differenza tra i due pagamenti, non è da sottovalutare, infatti ci sono pro e contro in entrambi i casi, ci sono probabilmente più contro, sui pagamenti con carta di credito, ma nel caso di Amazon, quasi si annullano, perché la stessa Amazon in qualche modo tutela l’acquirente, mentre con Paypal, si è tutelati dalla società stessa di “credito”, e in molti siti di vendita online viene usato come metodo di pagamento.

Amazon o Ebay ? non abbiamo ancora davvero risposto a questa domanda, ma le premesse sopra erano doverose, così come le differenze, in realtà per la mia esperienza, davvero di molti anni, posso dirvi che da quando esiste Amazon Italia, la scelta è difficile, ma che mi baso anche sulle finanze a mia disposizione in quel momento, e sul metodo di pagamento, vi faccio un esempio, nell’ultimo periodo ho acquistato usata, la Nikon D300, ottima, e dalla Nikon D300S cambia solo che non fa video, e ha uno slot in meno per le card, (ho anche la D600 ma mi serviva un altro corpo macchina), ma avevo e ho molti accessori, per la D3100, che in alcuni casi non sono compatibili, lo scatto remoto wireless è uno di questi, la fortuna vuole che per la D3100 avevo acquistato questo scatto remoto, che vi consiglio davvero, funziona benissimo, e mai avuto un problema, non fa da intervallometro, ma non mi serviva all’epoca (come ora, ma la D300 lo ha incorporato), questo scatto remoto per essere collegato alla fotocamera, a parte l’alloggiamento a slitta, ha bisogno di un cavetto, da una parte Jack 2,5, che va inserito nel ricevitore, dall’altra l’attacco proprietario della Nikon D3100 per gli accessori esterni, bene…. La Nikon D300 non ha lo stesso attacco per gli accessori, soprattutto per lo scatto remoto, e avrei dovuto acquistare uno scatto remoto a parte, e averne due, che in realtà non mi servono, cercando su Amazon, ho trovato solo il cavetto da Jack 2,5, a N1, che è l’attacco proprietario della Nikon D300.

Bene, tra Amazon e Ebay, in questo caso ho scelto Ebay, perché direte voi, visto che lo hai trovato su Amazon? Ottima domanda, e la risposta sarà semplice, su Amazon il prezzo è di circa 7,00 Euro circa, con Prime non pagavo spedizione, su Ebay invece , 4,25 Euro, più 2,50 Euro di spedizione, totale 6, 75 Euro, la differenza era minima, ma ho scelto Ebay perché, sulla Poste Pay non avevo nulla, mentre con Paypal collegato al conto corrente, potevo acquistarlo subito, certo avrei potuto caricare la Poste Pay, ma… in posta 1,00 Euro di commissione per la ricarica, e in tabaccheria 2 ,00 Euro, avrei speso comunque di più, questo è una semplice esperienza da acquirente, ma è una valutazione che potrebbe farvi pensare a come scegliere il portale che fa per voi, un’altra attenzione, è da porre ai venditori, guardate sempre e più di una volta, i feedback del venditore che scegliete, se qualcosa non vi torna, cambiate strada, e sceglietene un altro, i problemi per chi vende sono molti, controllate anche i feedback negativi, poiché non sempre il problema è creato dal venditore, di mezzo ci sono i trasporti, corrieri, poste o altri metodi.

Tutto questo vale anche per il modellismo e il collezionismo.

Pin It