miniz-repsolParliamo di moto, di campioni che nonostante la loro giovane età, hanno tracciato e segnato il percorso e la storia del motociclismo mondiale, in questo caso parliamo del “torero camomillo”, come viene definito da Guido Meda durante le gare di Motogp, Daniel Pedrosa, che grazie alla sua popolarità, rende la vita delle case produttrici di gadget e modelli, molto più semplice.

 

La Honda Repsol RC212V, è stata usata per il motomondiale dal 2007 al 2011, e ha realizzato, in fondo al rettilineo del circuito del Mugello, un record di velocità impressionante, stabilendo il record di 349,3 Kmh, in sella c’era proprio Daniel Pedrosa, piccolo di statura ma dalla grande determinazione in pista.

miniz-repsol-00

Dopo questi cenni storici, passiamo al modello rc proposto da qualche tempo da Kyosho, che nella serie Mini Z, porta proprio questa moto, con Pedrosa in sella, Mini Z che come si vede dalle immagini, sono modelli molto piccoli, ma dall’elettronica ben progettata, soprattutto riescono ad essere molto precisi nella guida, già dalla scatola base, senza apportare modifiche, sono dei veri gioielli rc in miniatura.

Nella confezione troviamo, il modello, il radiocomando, la batteria per la moto e il suo caricabatterie, mentre purtroppo, i modelli in commercio, già di difficile reperibilità, sono solo 4, Yamaha YZR-M1 del 2011 versione Anniversario, Ducati Desmosedici GP11 di Valentino Rossi e Yamaha YZR-M1 del 2011 Factory Racing, ovviamente anche la Honda di Pedrosa, tutte equipaggiate nello stesso modo, a livello di scatola, mentre a livello tecnico, la cosa interessante è la presenza all’interno del modello, di un piccolo giroscopio, che rende la moto in corsa più stabile.

miniz-repsol-02

Pin It